• Facebook
Consultazione Archivi

COMUNE DI MILANO - TARI

Tari utenze non domestiche - anno 2021

 

Comune Milano – TARI – Utenze non domestiche – Anno 2021 – Agevolazioni

 

Come noto, la Tari è la tassa rifiuti dovuta al Comune per i servizi di raccolta, trasporto e smaltimento o recupero dei rifiuti urbani, è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte adibiti a qualsiasi uso, suscettibili di produrre rifiuti urbani e assimilati (L. n. 147/2013).

 

Con riferimento alla TARI per le utenze non domestiche, tenuto conto che anche nell’anno 2021 si è verificato il perdurare della pandemia da COVID 19, il Comune di Milano ha deliberato di determinare per l’anno 2021 le tariffe della tassa rifiuti (TARI), prevedendo, per le utenze non domestiche, nell’anno 2021, le riduzioni tariffarie della quota variabile per le imprese oggetto di chiusura per lockdown.

 

La riduzione è prevista nella misura del 100% o del 50% a seconda della categoria.

 

Tali agevolazioni saranno applicate d’ufficio, nel rispetto dei criteri di semplificazione procedurale, senza presentazione di comunicazione da parte dei contribuenti.

Inoltre, il Comune di Milano stabilisce che, per l’anno 2021, le attività di ristorazione e commerciali, che per lo stesso anno 2021 sono esentate per legge dal pagamento del canone unico per le occupazioni di suolo pubblico (vd. art. 30, c.1, lett. a) del DL n. 41/2021 e delibera C.C di Milano del 16/12/2021), sono, altresì, esonerate dalla TARI (o dalla TARIG, tassa rifiuti giornaliera) limitatamente alle predette occupazioni di suolo pubblico.

Per maggiori informazioni contatta la segreteria dell'Associazione

Data ultimo aggiornamento: 03/08/21
Tipologia: Dalle associazioni